AUTODIFESA: L’importanza Pratica e Psicologica di Sapersi Difendere

Articolo a cura di:

DAVIDE GUERRIERI
SIFU di Wing Tsun – Liv. Master


JOSEPH PANSOY
Allenatore Taekwondo – Cintura Nera 3° Dan
Responsabile Tecnico nel settore di Forma per la Regione Toscana
Gara Nazionale di Combattimento – Filippine: Oro (1994) Bronzo (1995) Argento (1996)
European Master Games 2011: Argento (2011);
Gara Nazionale di Forma a Caserta: Argento (2012);
Gara Nazionale di Forma ad Arezzo: Oro (2013);


LORIS PES
Insegnante Tecnico Taekwondo – Cintura Nera 2° Dan
UDG di Forma e di Combattimento

Vincitore Campionato Interregionale Taekwondo 2009
Vincitore Campionato Regionale e Interregionale Taekwondo 2008

Vincitore Campionato Regionale Taekwondo 2007

Chi non ha mai sentito parlare di “bullismo”?

E la parola “violenza” che immagine vi suggerisce?

Purtroppo, lo abbiamo tutti ben chiaro.

La violenza tra gli uomini è un’azione compiuta mediante l’abuso della forza di una o più persone che provoca dolore ad altri individui, anche indirettamente, danneggiando. L’abuso della forza può essere non solo fisico (con o senza armi), ma anche espressione di violenza solo verbale, o psicologica (ricatti, intimidazioni, minacce) [cit. Wikipedia].

Quando la violenza ci “tocca”, i suoi effetti possono essere devastanti, e se non siamo preparati, ci colpisce nei due modi descritti: fisicamente e psicologicamente.

A seguito di una Violenza Fisica nell’ area corporea, oltre ai traumi dagli esisti reversibili, cioè i danni fisici dovuti alle percosse e problemi ginecologici conseguenti ad esmpio agli stupri, possono insorgere disturbi del sonno (insonnia, ipersonnia, incubi), cefalee, dolori cronici, svenimenti, disturbi alimentari (aumento o perdita di peso rilevante) ed alla tiroide, irregolarità mestruali, vaginismo, disturbi pressori, mialgie, ipoacusie, alopecia, disturbi su base auto-immune, facilità ad ammalarsi (ad esempio prendersi di frequente l’influenza), disturbi psicosomatici (parestesie, formicolii, intorpidimenti, palpitazioni, difficoltà respiratorie, dolori muscolari, tensione cervicale, vertigini e tremore, disturbi dell’apparato gastro-intestinale come gastrite ed ulcera). [cit.]

Le conseguenze della violenza psicologica a sua volta possono essere molto serie. Si tratta di una forma di abuso che scuote la stabilità emotiva della vittima, facendola sentire in colpa, priva di valore, impaurita [cit.].

Allora dobbiamo essere in grado di sapersi difendere. Ma in relatà cosa significa sapersi difendere?

Sapersi difendere, vuol dire “saper cosa fare durante la manifestazione di una violenza o aggressione” sia essa fisica o psicologica; significa avere una gestione della propria mente e del proprio corpo tali da non farsi cogliere di sorpresa al momento della manifestazione di violenza.

Ciò è possibile solo con una costante preparazione, un costante allenamento, che permetta di saper gestire gli stimoli con degli “automatismi”: un corpo preparato è uno strumento che funziona bene quando sa gestire emozioni, paure ed ansie.

Conoscere le tecniche specialistiche della difesa personale, ci consente di avere dei contenuti pratici e sviluppare una memoria muscolare, che può salvarci la vita in una situazione estrema. Quando parliamo di difesa personale, parliamo di una preparazione psicofisica, che consente da un lato di acquisire tecniche efficaci per neutralizzare l’aggressore, dall’altro, l’acquisizione e la conoscenza dei nostri processi emotivi e cognitivi, legati al combattimento. Serve quindi un corpo forte, correlato a una mente forte.

Quindi una persona che si sa difendere diventa più calma invece che aggressiva ed aumenta la propria autostima, sa evitare la violenza e non cede alle provocazioni perché ha acquisito l’auto controllo. Un buon corso di formazione sulla difesa personale, non ha solo la finalità di insegnare a combattere ma è contestualmente finalizzato a renderci persone migliori .

Ma Attenzione: non si tratta di conoscere la violenza per saperla praticare, bensì di poterla RICONOSCERE per poterla contrastare: difendendoci e difendendo gli altri.

E’ per questo che alla ACCADEMIA BEMBE’ abbiamo voluto dei professionisti che sanno come prepararci al mondo esterno.

Da noi potrai trovare le seguenti discipline per adulti e bambini: TAEKWONDO e WING TSUN.

L’obiettivo sarà quello di imparare le tecniche della difesa personale e di lavorare sugli stati di animo ed emozioni.

WhatsApp Invia un messaggio